Città di Castello, Piazza Gabriotti

Perno della città medievale, piazza Venanzio Gabriotti, comunemente chiamata dai tifernati “piazza di sotto”, è sempre stata cuore pulsante della città ed è considerata tra i luoghi simbolo di Città di Castello. Su di essa affacciano la Cattedrale dei Santi Florido e Amanzio e il palazzo del Vescovo, il trecentesco Comune e la Torre Civica, simboli del potere religioso e civile. I suggestivi ambienti a piano terra di Palazzo Tiberti, che ancora conservano tracce di una muratura trecentesca e di decorazioni ad affresco, sono esempio dei tanti luoghi che narrano ancora oggi la storia di una piazza pullulante di palazzi nobiliari e botteghe artigiane che animavano la città. Dal medioevo ai giorni nostri la piazza ha subito varie trasformazioni che ne hanno mantenuto intatta la morfologia di base e la rendono ancora oggi uno dei siti più interessanti di Città di Castello.

Condividi