Citerna, Chiesa di San Francesco

Costruita probabilmente su di un edificio precedente nel corso del 1500, ha una pianta a croce latina irregolare. Dotata di nove altari, sette dei quali quasi identici e fregiati di rilievi e mostre lignee cariche d’oro, conserva pregevoli opere d’arte. Fra le più importanti: una tela di Simone Ciburri del 1610 che ritrae Sant’Antonio da Padova alle cui spalle è raffigurata Citerna come appariva nel 1500; un affresco della scuola del Signorelli dipinto attorno il 1550; una tavola della Vergine di scuola fiorentina e l’altare della famiglia Vitelli con un Cristo in Gloria di Raffellino del Colle. Dello stesso autore, la pala del maestoso altare del S.S. Crocifisso e un piccolo quadro su tavola raffigurante una Madonna con Bambino; inoltre troviamo un crocifisso ligneo di fattura bizantina della fine del 1200.

Condividi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi